Crea sito

   
SIDEBAR
»
S
I
D
E
B
A
R
«
Buon compleanno Blog: un anno passato insieme per amore della Lingua Piemontese
Ago 27th, 2011 by linguapiemontese

torta
E’ già passato un anno dal primo articolo su questo blog sulla lingua piemontese.

Il progetto si è sviluppato, anche se con la limitata disponibilità di tempo di chi scrive, lavoratore a tempo pieno in tutt’altro ramo e felice padre di due bimbi piccoli.

E’ stato un anno di luci ed ombre, ma per natura tendo a sottolineare le prime.
Gli articoli sono stati circa due al mese ed hanno coperto tutti gli argomenti previsti.

La sitosfera piemontese: Candatrìfole si annoia

Il numero di siti sull’argomento lingua piemontese o scritti utilizzandola è cambiato assai poco in questo anno e molti siti sono fermi esattamente al punto di un anno fa.

Questo segnale di immobilismo non è affatto positivo, ma io credo che questo possa essere un bell’invito a fare di più per coloro che ci credono.

Complimenti ai pochissimi attivi su questo fronte, voi siete i miei ideali compagni di viaggio.

Centocinquantesimo dell’unità nazionale

E’ stato l’anno del 150esimo dell’unità nazionale, con tutti i rischi a questo connessi per i difensori delle “piccole patrie”, ma, passata la sbornia identitaria, supportata da tutti i mass media senza eccezioni, noi ci saremo.

In questo contesto ho deciso di pubblicare sul web il mio poema Piemonteide come personale controcanto alle celebrazioni unitariste.

Di eccezionale valore mi è sembrata la raccolta di più di 10000 firme effettuata da Gioventura Piemontèisa per il riconoscimento della dignità di lingua al piemontese, questione ovvia per qualunque linguista, ma non per certi politici.

Bilanci e buoni propositi

In ogni caso è triste notare che il piemontese semplicemente non faccia mai notizia, non sia mai di attualità.

E’ stato anche per me un anno ricco di letture, intese come siti, articoli e libri. Di alcuni che mi sono parsi significativi ho lasciato traccia nelle pagine del blog.

Ho parlato sia delle origini del piemontese, sia delle origini di alcune parole, alcune forse donateci da popoli insospettabili.

Che cosa ci riserva il futuro? Anzitutto il blog proseguirà perché comunque è il frutto di una passione che non tende ad esaurirsi.

Ringraziamenti

Ringrazio tutti i miei lettori e i viandanti che sono transitati velocemente su questo sito.
Un grazie a coloro che mi hanno linkato, a chi mi ha scritto via mail dandomi dei buoni riscontri.

Un grazie a Gianni Davico che mi ha inserito tra i blog degni da leggere nel suo articolo sulla blogosfera piemontese, a Berto’d Sera che molti anni fa mi aveva spinto a pubblicare il mio poema.

A tutti i miei lettori dico: GENEVE NEN, ANCALEVE PURA’D COMENTE’!
Non vi imbarazzate osate tranquillamente commentare!

Piemontese : dialetto in estinzione o lingua nel terzo millennio?
Ago 27th, 2010 by linguapiemontese

bandiera piemontese


Cerea! , cioè Salve!, benvenuti al blog sulla lingua piemontese!

Sono appassionato della dialettologia in generale e specialmente della mia lingua, il cosiddetto dialetto piemontese o piemontèis.

La mia attività relativa a questo argomento è iniziata intorno al 2002 con la redazione del poema Piemonteide e solo dopo alcuni anni ho trasferito sul web il suo contenuto.

Essendomi interessato nel frattempo a questioni relative alle origini ed allo sviluppo della lingua, ho aggiunto alcuni post sul tema.

Ho riordinato in base agli argomenti il materiale scritto nel tempo per facilitare la lettura.

Sezioni del blog sulla lingua piemontese

Nella sezione “Le origini della lingua” tratto della formazione del piemontese, partendo dalla visione che condivido, benché minoritaria tra i dialettologi, della Teoria della Continuità Paleolitica.

Nella sezione Idioma piemontese trovano spazio argomenti relativi alla lingua piemontese con le sue peculiarità, soprattutto fonetiche e lessicali, come studiata dall’attuale dialettologia.

La sezione Etimologie piemontesi è un atto di amore verso alcune delle parole che costituiscono il nostro tesoro linguistico. Poiché l’amore è una cosa seria scriverò di questi temi con un approccio appassionato, ma per quanto possibile scientifico.

Nella sezione “Sociolinguistica piemontese” affronto argomenti di cultura, scienza del linguaggio e politica dal punto di vista piemontesista.

Nella sezione Piemontèide pubblico invece il primo poema del terzo millennio in Piemonte, utilizzando il web.

Con la sezione “Pensieri divergenti” rilasso la mente e la lascio scivolare verso il nonsense.

Nel mio blog intendo anche segnalare ciò che  sul web già si può trovare sul nostro idioma:

Nella sezione Candatrìfole il mio cane da tartufi annusa, cerca e trova nella ragnatela mondiale tutti i siti in lingua piemontese o che trattano di essa.

Nella sezione “Recensione siti” saranno descritti i blog e i siti che trovo più interessanti tra quelli individuati nella sezione precedente.

“Vita del blog” riassume i cambiamenti e illustra i progetti relativi al sito.

Alcuni di voi si chiederanno perché ho deciso di utilizzare l’italiano in queste pagine. Ho notato che vi sono persone interessate alle questioni della nostra parlata, ma che la padroneggiano per nulla o con difficoltà. E’ un grosso peccato escludere queste persone, che tra non molti anni diventeranno la maggioranza, da questi argomenti.

Io stesso nella vita di tutti i giorni utilizzo sempre l’italiano e coltivo questo blog come un giardino segreto. Qui vengo a rifugiarmi cullato dai suoni millenari ereditati dalla mia famiglia.

 

 

SIDEBAR
»
S
I
D
E
B
A
R
«
»  Substance:WordPress   »  Style:Ahren Ahimsa