Crea sito

   
SIDEBAR
»
S
I
D
E
B
A
R
«
Buon compleanno Blog: un anno passato insieme per amore della Lingua Piemontese
agosto 27th, 2011 by linguapiemontese

torta
E’ già passato un anno dal primo articolo su questo blog sulla lingua piemontese.

Il progetto si è sviluppato, anche se con la limitata disponibilità di tempo di chi scrive, lavoratore a tempo pieno in tutt’altro ramo e felice padre di due bimbi piccoli.

E’ stato un anno di luci ed ombre, ma per natura tendo a sottolineare le prime.
Gli articoli sono stati circa due al mese ed hanno coperto tutti gli argomenti previsti.

La sitosfera piemontese: Candatrìfole si annoia

Il numero di siti sull’argomento lingua piemontese o scritti utilizzandola è cambiato assai poco in questo anno e molti siti sono fermi esattamente al punto di un anno fa.

Questo segnale di immobilismo non è affatto positivo, ma io credo che questo possa essere un bell’invito a fare di più per coloro che ci credono.

Complimenti ai pochissimi attivi su questo fronte, voi siete i miei ideali compagni di viaggio.

Centocinquantesimo dell’unità nazionale

E’ stato l’anno del 150esimo dell’unità nazionale, con tutti i rischi a questo connessi per i difensori delle “piccole patrie”, ma, passata la sbornia identitaria, supportata da tutti i mass media senza eccezioni, noi ci saremo.

In questo contesto ho deciso di pubblicare sul web il mio poema Piemonteide come personale controcanto alle celebrazioni unitariste.

Di eccezionale valore mi è sembrata la raccolta di più di 10000 firme effettuata da Gioventura Piemontèisa per il riconoscimento della dignità di lingua al piemontese, questione ovvia per qualunque linguista, ma non per certi politici.

Bilanci e buoni propositi

In ogni caso è triste notare che il piemontese semplicemente non faccia mai notizia, non sia mai di attualità.

E’ stato anche per me un anno ricco di letture, intese come siti, articoli e libri. Di alcuni che mi sono parsi significativi ho lasciato traccia nelle pagine del blog.

Ho parlato sia delle origini del piemontese, sia delle origini di alcune parole, alcune forse donateci da popoli insospettabili.

Che cosa ci riserva il futuro? Anzitutto il blog proseguirà perché comunque è il frutto di una passione che non tende ad esaurirsi.

Ringraziamenti

Ringrazio tutti i miei lettori e i viandanti che sono transitati velocemente su questo sito.
Un grazie a coloro che mi hanno linkato, a chi mi ha scritto via mail dandomi dei buoni riscontri.

Un grazie a Gianni Davico che mi ha inserito tra i blog degni da leggere nel suo articolo sulla blogosfera piemontese, a Berto’d Sera che molti anni fa mi aveva spinto a pubblicare il mio poema.

A tutti i miei lettori dico: GENEVE NEN, ANCALEVE PURA’D COMENTE’!
Non vi imbarazzate osate tranquillamente commentare!

Be Sociable, Share!

3 Responses  
  • dario writes:
    settembre 6th, 201114:34at

    ti segnalo il mio sito , nato dopo una ricerca da me fatta per hobby 2-3 anni fa .
    si tratta dello studio delle contiguità tra il piemontese, il francese, l’ occitano ( quello della provenza , del languedoc , del limousin )

    ho trovato sorprendente che molti termini apparentemente di radice sconosciuta nell’ italiano e/o nel francese , abbiano invece una comunanza con l’ occitano ( come definito sopra )

    spero che il risultato ti interessi e ti stimoli a citarmi nel tuo candatrifole – se poi pensi di …….allargare il cerchio ovviamente sei il benvenuto

    ti pregherei comunque di un riscontro a questa mia , in tutti i casi

    dario cagliano

    p.s. IL SITO é MOLTO FACILE DA TROVARE CON GOOGLE DIGITANDO ” dizionario quadrilingue “

  • linguapiemontese writes:
    settembre 10th, 201107:04at

    Grazie per la segnalazione.
    Lo studio della parentela tra piemontese ed occitano, se effettuata seriamente e senza pregiudizi piemontesisti o occitanisti, è uno degli ambiti più interessanti da esplorare.
    Purtroppo io non ho alcuna conoscenza del provenzale e quindi invidio i tri o quadrilingui (spesso sanno oltre ad italiano, piemontese ed occitano anche il francese)che sono nelle condizioni di poter effettuare tale ricerca.

    Complimenti e buon lavoro!

    Candatrìfole

  • dario writes:
    settembre 21st, 201121:11at

    molte grazie per i tuoi commenti

    voglio precisare che non conoscevo l’ occitano , ma invece il francese sì e bene, e mi sono avvalso dell’ ottimo dizionario online francese/occitano del sito http://www.panoccitan.org per cercare le similitudini, assonanze , contiguità tra piemontese ed occitano che sono veramente molte ( di quell’occitano che si parla in tutta la Francia del Sud come seconda lingua )
    il lavoro é stato lungo e faticoso , ma ora il risultato mi sta dando le prime soddisfazioni

    P.S. potresti cortesemente citare il mio sito nel suo spelling corretto :

    sites.google.com/site/linguadelpiemonte/

    in modo da renderlo più facilmente ritrovabile per altri appassionati del piemontese ?

    dario


Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

SIDEBAR
»
S
I
D
E
B
A
R
«
»  Substance:WordPress   »  Style:Ahren Ahimsa